La compravendita di una casa è un risultato di più attività precise ed organizzate; dopo aver effettuato una valutazione gratuita dell’immobile che dà la misura di quanto si può ricavare dalla vendita, si passa al controllo della parte documentale.

Di seguito una lista della documentazione, che i consulenti immobiliari della Stile Consulting provvederanno ad esaminare personalmente ed a fornire dove necessario i certificati mancanti.

ATTO DI PROVENIENZA

E’ il documento che attesta la proprietà dell’immobile, che può essere piena, di usufrutto o nuda proprietà.

L’atto di provenienza può essere:

  • Atto notarile o scrittura privata (in caso di compravendita o donazione)
  • Dichiarazione di successione
  • Sentenza giudiziale in caso di assegnazione da parte di un Tribunale

PLANIMETRIA E VISURA CATASTALE

Dal 2010 non sono più valide le compravendite immobiliare in cui la planimetria non corrisponda allo stato di fatto attuale dell’immobile.

Consapevoli di questo, presente in sede un geometra che provvederà personalmente a controllare la conformità della piantina ed in caso di difformità provvederà a presentare la planimetria catastale modificata.

APE

L’ape è il documento con il quale si attestano le caratteristiche energetiche dell’abitazione e va obbligatoriamente allegato all’atto di compravendita in originale comprensivo del documento d’identità del tecnico abilitato che lo ha emesso. Ha validità di 10 anni, successivamente va rinnovato.

Anche in questo caso, presente nella nostra sede un professionista in grado di produrre questo documento così fondamentale.

CONCESSIONI EDILIZI O ALTRI PERMESSI DI COSTRUZIONE

Se nel corso degli anni sono state apportate modifiche, che siano catastali, urbanistiche o edilizie all’immobile occorre possedere tutta la documentazione tra cui: la documentazione presentata o rilasciata dal comune, copie di eventuali concessioni edilizie o permessi di costruzione, denunce di inizio e fine attività.

REGOLAMENTO CONDOMINIALE

In caso di vendita di un appartamento in condominio occorre presentare anche:

  • Copia del regolamento
  • Liberatoria da parte dell’amministratore di condominio che certifica che non ci sono pendenze per quanto riguarda le quote condominiali

La documentazione da reperire e presentare è varia e deve essere precisa, per questo la Stile Consulting provvede non solo a controllarla prima di proporre in vendita un immobile, ma anche all’integrazione di eventuale documentazione mancante grazie alla presenza in sede di tecnici abilitati, rilasciando una relazione di regolarità edilizia certificando l’immobile.